Area informazioni

Area informazioni

Spesso le domande rivolte agli operatori di Deutsche Bank Easy riguardano temi o problematiche ricorrenti.
In questa sezione vengono perciò pubblicate le risposte ai quesiti più frequenti posti in oltre 30 anni di attività e un utile Glossario con i termini più utilizzati.

Carte di credito

COSA FARE IN CASO DI ...
ACQUISTI ON LINE IN SICUREZZA 3D SECURE (Verified by Visa o MasterCard SecureCode)

Pagamenti online ancora più sicuri con il programma di sicurezza 3D Secure, che prevede l'invio di una password dinamica tramite SMS per confermare gli acquisti effettuati su siti internet di esercenti certificati “Verified by Visa” o “MasterCard Secure Code”.

Ogni volta che effettuerai acquisti online su siti protetti, ti verrà chiesto di confermare la transazione attraverso una password numerica inviata tramite SMS sul cellulare che hai indicato al momento di attivazione del servizio.

Tale password è utilizzabile una sola volta e sarà valida esclusivamente per una singola autorizzazione di pagamento.

Attiva subito il nuovo servizio “3D Secure con Password dinamica” direttamente dall’Area Riservata ai Titolari scegliendo la voce “Protezione acquisti online” dal menu “Servizi”.

Questa semplice accortezza garantirà di completare rapidamente le prossime transazioni on line.
Il servizio offerto è valido per tutte le tipologie di carte, sia principali che aggiuntive e non comporta costi relativi alla ricezione del SMS contenente la sua password dinamica.

Nel caso il Titolare possieda più di una carta di credito, deve effettuare la  procedura di registrazione per ogni carta.

Al nuovo Servizio potranno aderire  tutti i Titolari di entrambi i circuiti.

Gli acquisti effettuati su siti di esercenti non certificati, non richiedono l'inserimento della password dinamica e mantengono comunque i livelli di sicurezza attuali.

ADDEBITO NON RICONOSCIUTO
  • Se, da un controllo della Lista Movimenti dovessi riscontrare una spesa non riconosciuta, puoi inviare una contestazione scritta entro e non oltre 60 giorni dal ricevimento/messa a disposizione della Lista Movimenti (farà fede la data del timbro postale).
    Oltre tale data non sarà garantito l'esito positivo della contestazione.

    Per facilitare la predisposizione della contestazione, sono a tua  disposizione alcuni moduli pre-impostati da scaricare, compilare ed inviare a Deutsche Bank Easy.
     
    Accedi all' Area Riservata ai Titolari, clicca sul bottone Image e scegli il modulo più adatto per risolvere il tuo problema.

    In più, grazie al Servizio SMS  "Notifica delle spese", se venissi avvisato di una spesa sospetta, puoi bloccare la carta immediatamente chiamando il numero 800.207.167 (dall'Italia) o 0432.744.106 (dall'estero) in funzione 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
AUMENTO FIDO MENSILE
  • La disponibilità di spesa con la carta ha un limite massimo d'utilizzo per ogni mese.
    Se hai esaurito la disponibilità di spesa puoi richiedere un aumento del tuo plafond, temporaneo o definitivo, inviando una richiesta firmata a PBC Services – Ufficio Fidi e Processing Deutsche Bank Easy - Piazza del Calendario, 1 - 20126 Milano o via fax al numero 02 4024.5559, allegando la documentazione comprovante il reddito annuo.

    Scarica il modulo
CARTA IN SOSTITUZIONE ALL'ESTERO

In caso di perdita o furto della carta all'estero, il Titolare può richiederne la sostituzione con una carta con le stesse caratteristiche.

E' sufficiente una telefonata:

  • Se hai una carta Visa devi chiamare il Global Customer Assistance Service di Visa (GCAS) al numero (+1) 410-581.3836, attivo tutti i giorni 24 ore su 24. La carta sostitutiva provvisoria d'emergenza, che sarà disponibile entro un giorno lavorativo se sei negli Stati Uniti ed entro due giorni lavorativi se sei in altri paesi stranieri, ti verrà spedita presso l'indirizzo che avrai comunicato o potrai ritirarla presso la filiale di una banca associata a Visa. (Il servizio Visa di carta sostitutiva provvisoria d'emergenza all'estero non è disponibile se ti trovi in uno dei seguenti paesi: Cuba, Iraq, Iran, Libia, Sudan, Serbia Montenegro).
  • Se hai una carta MasterCard devi chiamare il MasterCard Global Service Center (MGSC) al numero (+1) 636 - 722.7111, attivo tutti i giorni 24 ore su 24. La carta sostitutiva provvisoria d'emergenza, che sarà disponibile entro un giorno lavorativo se sei negli Stati Uniti ed entro due giorni lavorativi se sei in altri paesi stranieri, ti verrà spedita presso l'indirizzo che avrai comunicato o potrai ritirarla presso la filiale di una banca associata a MasterCard.
CARTA RITIRATA DA SPORTELLO AUTOMATICO
  • In caso la tua carta di credito venisse trattenuta presso uno sportello automatico, a causa di un problema tecnico o per errata digitazione del codice, è possibile chiedere la restituzione della stessa entro le 72 ore successive al ritiro. Basta presentarsi allo sportello della Banca dove è avvenuto il ritiro con un documento d'identità valido.
    Se dovessero presentarsi problemi aggiuntivi, come il mancato recupero della carta, è possibile contattare il Servizio Clienti, bloccare la carta e chiederne un'altra sostitutiva d'emergenza.
CARTA SMAGNETIZZATA O DETERIORATA
  • Può succedere che la carta di credito si smagnetizzi o deteriori.
    In tal caso, è sufficiente richiedere il duplicato della carta.

    Scarica il modulo di richiesta  compilalo e firmalo, allega  la vecchia carta tagliata in due, la fotocopia dei documenti specificati sul modulo e invia il tutto a:

    Servizio Clienti Deutsche Bank Easy- Casella Postale 14035 - 20140 Milano

    In alternativa puoi inviare il modulo insieme alla fotocopia della vecchia carta tagliata in due e dei documenti richiesti:

     - via mail a:  titolari@dbeasy.it
     - via fax al numero: 02.3488.4832

    Il duplicato della carta verrà recapitato direttamente al tuo indirizzo di residenza.
CELLULARE DA RICARICARE

Se sei un cliente TIM:

  • puoi accedere all'Area Riservata Titolari e caricare il tuo cellulare direttamente on line. Mensilmente è possibile ricaricare per ogni singolo numero telefonico un importo massimo di 150 euro. Il calcolo della mensilità parte dalla prima ricarica effettuata. Per ogni carta di credito è consentito collegare fino ad un massimo di tre utenze telefoniche.
  • in alternative, puoi chiamare il numero 0432.744.119  e scegliere se effettuare una ricarica singola o attivare il servizio TIMAutomatica che garantisce una ricarica personalizzabile che avviene in automatico, ogni volta che il credito scende al di sotto dei 5 euro. L'attivazione è gratuita e il costo delle ricariche è quello abituale.

Se sei un cliente VODAFONE:

  • Chiama il numero 0432.744.190  e scegli la ricarica Vodafone dell'importo che preferisci.


I servizi sono attivi tutti i giorni 24 ore su 24.

CONTANTI DA PRELEVARE
  • In caso di bisogno di contanti, puoi prelevare con la tua carta di credito presso gli sportelli bancari e gli sportelli automatici abilitati in tutto il mondo, utilizzando in codice PIN a quattro cifre.

    L'importo minimo e massimo prelevabile è determinato in base alla tipologia della tua carta ed è specificato nelle Condizioni Economiche.
    Il limite massimo di prelievo non può essere, comunque,  superiore alla disponibilità della carta al momento dell'operazione. Alcuni sportelli automatici non consentono di effettuare più di due prelievi in un'unica giornata.

    La commissione applicata sul servizio è del 4%.
DOMICILIAZIONE DELLE UTENZE
  • Pagare le bollette è una perdita di tempo. Grazie al servizio di domiciliazione delle utenze sulle tua carta, la gestione degli spese è semplificata e l'addebito sarà posticipato come per ogni spesa effettuata con la carta.

    Ecco qualche esempio di utenze che possono essere domiciliate sulla tua carta.
    Ricorda che tutti i moduli, per essere accettati, devono essere compilati con precisione in tutte le loro parti.

CONTO TELECOM ITALIA - SERVIZIO PAGOCARD

  • Scarica, compila,  firma il modulo di adesione e invialo all'indirizzo indicato sul modulo.
    Consultando il sito di Telecom Italia è possibile ricevere ulteriori informazioni sul servizio Pagocard.

RENDICONTO TIM

  • Scarica, compila, firma il modulo di adesione e invialo all'indirizzo indicato sul modulo.
    Per ulteriori informazioni, contatta il servizio clienti TIM, attivo 24 ore su 24, chiamando il numero gratuito 119.

BOLLETTE ENEL - SERVIZIO CARTAWATT S.p.A.

  • Scarica, compila e firma il  modulo di adesione e invialo all'indirizzo indicato sul modulo.

CONTRATTO TISCALI

CONTO TELEFONICO WIND TELECOMUNICAZIONI S.p.A.

  • Scarica, compila e firma il  modulo di adesione e invialo all'indirizzo indicato sul modulo.
FURTO O SMARRIMENTO DELLA CARTA

...in Italia?

  • Chiama in qualsiasi momento il Numero Verde Furto o Smarrimento 800.207.167 (24 ore su 24, 7 giorni su 7) e comunicaci gli estremi della tua carta. Contestualmente potrai richiedere l'emissione di una nuova carta. Poi denuncia la scomparsa a Polizia o Carabinieri e invia copia della denuncia a:

    *  Ufficio Smarrimenti e Furti Deutsche Bank Easy - Casella Postale 14035 - 20152 Milano

    *  oppure, via fax, al numero 02.3488 4832 se hai una Carta Personale o una Carta Corporate Aziendale.
     

... o all'estero?

  • Prima chiama il numero 0432-744.106 (preceduto dal prefisso internazionale per l'Italia del paese da cui chiami) e comunicaci gli estremi della tua carta. Contestualmente potrai richiedere l'emissione di una nuova carta. Poi denuncia la scomparsa alle autorità di pubblica sicurezza locali.
  • Al tuo rientro in Italia, invia copia della denuncia a:

    *  Ufficio Smarrimenti e Furti Deutsche Bank Easy - Casella Postale 14035 - 20152 Milano

    *  oppure, via fax, al numero 02.3488 4832 se hai una Carta Personale o una Carta Corporate Aziendale.
LISTA MOVIMENTI NON RICEVUTA
  • Se non sono state effettuate spese con la Carta, la Lista Movimenti non viene spedita o non viene messa a disposizione online.
  • Negli altri casi, per visualizzare la Lista Movimenti o richiedere l'invio del duplicato direttamente al tuo domicilio, puoi accedere all'Area Riservata Titolari e usufruire del relativo servizio.
    In alternativa puoi contattare  il Servizio Clienti della tua carta per  ricevere tutte le informazioni.
  • Se ti sei registrato al Servizio Via SMS "Saldo in Anteprima", riceverai mensilmente sul tuo cellulare le informazioni relative al saldo delle spese effettuate con la tua Carta.
  •  
PAGAMENTO A RATE
  • Pagare a rate  è una grande comodità e permette di acquistare  con la  massima convenienza.

    Se intendi usufruire del pagamento rateale, contatta il Servizio Clienti al numero che trovi nella pagina dedicata alla tua carta.
PAGAMENTO AUTOSTRADA
  • Grazie a questo servizio, il pagamento ai caselli avviene velocemente e in maniera automatica, nelle corsie preferenziali abilitate contrassegnate dalle immagini delle Carte di Credito e della carta VIAcard.
    Il pedaggio viene addebitato sulla tua lettera di addebito ad ogni utilizzo e senza maggiorazioni di prezzo.

    In alternativa al pagamento con carta di credito e se i viaggi in autostrada sono frequenti, puoi richiedere e ritirare presso qualsiasi Punto Blu o Telepass Point della rete autostradale TELEPASS FAMILY.

    Telepass Family è il sistema dinamico che permette di pagare il pedaggio in autostrada senza soste al casello, transitando nelle porte dedicate, con addebito diretto sulla propria carta di credito Deutsche Bank Easy.
    Viene fornito in comodato d’uso, funziona a batteria, non necessita di alcun collegamento e può essere utilizzato da subito su un massimo di 3 veicoli (auto e moto ad uso privato).

    L'importo dei pedaggi verrà addebitato trimestralmente sulla tua lettera di addebito, con valuta posticipata senza commissioni aggiuntive.
    Il canone del servizio Telepass Family è pari € 3,10 + iva per ciclo di fatturazione trimestrale.
    Tale ciclo ha un limite di spesa di € 258,23  per trimestre, superato il quale la fatturazione e il canone diventano mensili.
    Il ciclo di fatturazione e il canone tornano trimestrali qualora nei tre mesi successivi venga fatta registrare una spesa entro il limite prefissato.

    Inoltre, con una piccola spesa aggiuntiva, puoi  attivare sul tuo Telepass la nuova Opzione Premium un pacchetto esclusivo di servizi per l'automobilista.

    Per ulteriori informazioni, è disponibile il Numero Verde 800-269-269 di Società Autostrade o consulta il sito http://www.telepass.it/.
REGOLAMENTO PROGRAMMA FEDELTA' GOLF FEE CARD

Scarica il Regolamento completo del Programma Fedeltà.

SMARRIMENTO CODICE PIN

Il codice PIN è un codice a quattro cifre da digitare per il prelievo di contanti presso gli sportelli automatici autorizzati, sia in Italia sia all'estero. Nel caso il codice venga smarrito, è possibile chiederne la riemissione:

  • direttamente dall'Area Riservata cliccando sul servizio "Riemissione del PIN" nel menu  Le mie richieste.  Il PIN verrà recapitato entro pochi giorni al domicilio del Titolare.
  • utilizzando il modulo sottostante da inviare a: Servizio Clienti Deutsche Bank Easy - Casella Postale 14035 - 20152 Milano o via fax al numero 02.3488.4832. Anche in questo caso il PIN verrà recapitato entro pochi giorni al domicilio del Titolare.

    Al fine di evitare abusi della carta di credito in caso di furto o smarrimento, carta di credito e codice PIN non devono mai essere custoditi assieme. In caso di utilizzo improprio della carta assieme al codice segreto, viene escluso il rimborso al titolare.

    Scarica il modulo.
SMS ALERT
  • Deutsche Bank Easy, in collaborazione con Tim, Vodafone,  Wind e H3g, ti offre un servizio di controllo delle spese in tempo reale. L'unico costo che dovrai sostenere per poterne usufruire, sarà quello di invio del messaggio SMS come da piano tariffario applicato da ciascun operatore telefonico.
    I Titolari di una Carta Principale possono attivare tutti  i servizi SMS seguendo le semplici istruzioni indicate qui sotto.
    I Titolari di una Carta Aggiuntiva posso usufruire solo del servizio "Notifica delle spese". L'attivazione avviene, come per la Carta Principale, seguendo le istruzioni riportate di seguito.

SALDO IN ANTEPRIMA

  • Permette di "bruciare sul tempo" la Lista Movimenti e sapere esattamente quanto si è speso nell'ultimo periodo. Attivando questo servizio, riceverai automaticamente ogni mese il saldo delle spese effettuate con la carta.
    Come si attiva:
    • Telefonando al numero 0432.744.263 (attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7),
    • Inviando un SMS al numero 486.000.5 inserendo nell'ordine:
      Attiva (in minuscolo o maiuscolo)
      Codice Titolare (nella Lista Movimenti)
      Ultime tre cifre della carta
      Info (in minuscolo o maiuscolo)   esempio: ATTIVA 0003456789 456 INFO
    • Registrandosi all' Area Riservata del sito e attivando il servizio direttamente on line.  
      Come si usa:
      Dopo l'attivazione, riceverai automaticamente ogni mese il saldo della tua carta di credito.

SALDO E DISPONIBILITÀ RESIDUA

  • Permette di sapere quanto si è speso fino a un determinato momento e quanto si può ancora spendere. Specialmente sul finire del mese,  può capitare di domandarsi se il massimale è vicino. Per non avere sorprese al momento del pagamento, basta un SMS e l'informazione aggiornata in tempo reale, arriva in pochi istanti sul display del telefonino.
  • Come si attiva:
    • Telefonando  al numero 0432.744.263  (attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7),
    • Inviando  un  SMS al numero 486.000.5 inserendo nell'ordine:
      Attiva (in minuscolo o maiuscolo)
      Codice Titolare (nella Lista Movimenti)
      Ultime tre cifre della carta       esempio: ATTIVA 0003456789 456
    • Registrandosi all'Area Riservata del sito e attivando il servizio direttamente on line.
      Come si usa:
      Basta inviare un SMS al numero 486.000.5 con la parola SALDO, ogni volta che si desidera ricevere un SMS con l'informazione.

NOTIFICA DELLE SPESE

  • È un prezioso servizio di sicurezza che permette ai Titolari di una Carta Principale o di una Carta Aggiuntiva di essere informati istantaneamente non appena viene richiesta l'autorizzazione a un addebito sulla carta, con l'importo esatto di volta in volta addebitato. Se si  utilizza spesso la carta per pagare piccoli importi, e non si desidera essere disturbati ogni volta con un SMS, il servizio consente anche di specificare un importo al di sotto del quale gli avvisi automatici non scattano. Anche in questo caso il primo passo è attivarsi.
  • Come si attiva:
    • Telefonando al numero 0432.744.263 (attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7)
    • Inviando un SMS al numero 486.000.5 inserendo nell'ordine:
      Attiva (in minuscolo o maiuscolo)
      Codice Titolare (nella Lista Movimenti)
      Ultime tre cifre della carta
      Notifica (in minuscolo o maiuscolo)
      Importo minimo in euro oltre il quale avviare la notifica     esempio: ATTIVA 0003456789 456 NOTIFICA 100
    • Registrandosi   all'Area Riservata del sito e attivando il servizio direttamente  on line.
      Come si usa:
      Le informazioni sono comunicate automaticamente con un SMS per ogni spesa che supera l'importo stabilito. Per variare la soglia, è possibile chiamare l'operatore al numero del Servizio Clienti della propria carta.

DISATTIVAZIONE DI TUTTI I SERVIZI SMS

  • Come si disattiva:
    • Telefonando   al numero 0432.744.263 (attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7)
    • Inviando  un SMS al numero 486.000.5 inserendo nell'ordine:
      Disattiva (in minuscolo o maiuscolo)
      Codice Titolare (nella Lista Movimenti)
      Ultime tre cifre della carta       esempio: DISATTIVA 0003456789 456
    • Registrandosi   all'Area Riservata del sito e disattivando il servizio direttamente on line.

TARIFFE

I servizi sono attivi per i clienti TIM, Vodafone, Wind, Tre e PosteMobile.

  • Il costo di ciascun messaggio SMS di notifica delle spese ricevuto è di 16 centesimi per i clienti Tim, Vodafone, Wind, Tre, e PosteMobile, salvo promozioni.
  • Il costo di ciascun messaggio di informazioni a richiesta e informazioni sulla chiusura della Lettera di Addebito è 26 centesimi per i clienti TIM, Vodafone, Wind, Tre e PosteMobile, salvo promozioni.
  • Il messaggio SMS di richiesta è di 12,60 centesimi per i clienti TIM,
    12,50 centesimi per i clienti Tre,
    12,40 centesimi dall’Italia e 50 centesimi dall’estero per i clienti Wind.
  • Il costo del messaggio SMS di richiesta è quello previsto dal proprio piano tariffario per i clienti Vodafone e PosteMobile.

I prezzi si intendono espressi in Euro iva inclusa. Gli importi saranno addebitati sul tuo conto telefonico. La ricezione dei messaggi di servizio è sempre gratuita. Per usufruire dei servizi di telefonia Wind è necessario un cellulare Dual Band.

SPESE ALL'ESTERO
  • La tua carta di credito Deutsche Bank Easy è accettata in milioni di punti vendita in tutto il mondo, grazie ai circuiti Visa e MasterCard.

    La negoziazione delle spese sostenute nei paesi extra-europei - cioè l'elaborazione per l'addebito al Titolare e l'accredito all'esercizio commerciale - viene effettuata dalla corrispondente locale di Deutsche Bank Easy entro 7/10 giorni lavorativi.

    Il tasso di cambio coincide con quello indicato nel giorno della negoziazione - non nel giorno della spesa - sulla base della media dei valori delle principali Borse europee e internazionali.

    La percentuale per il servizio all'estero rientra nella misura massima del 1,75%, parzialmente retrocessa ai circuiti internazionali.
VARIAZIONE COORDINATE IBAN DI ADDEBITO
  • Per comunicare il tuo nuovo IBAN è sufficiente scaricare il modulo, compilarlo con i dati richiesti, firmarlo e inviarlo utilizzando una delle seguenti modalità:

     - via mail a: titolari@dbeasy.it
     - via fax al numero: 02.3488.4832
     - per lettera a:  Servizio Clienti Deutsche Bank Easy  - Casella Postale 14035   20140 Milano
      
VARIAZIONE INDIRIZZO
  • E'  possibile richiedere la variazione dell'indirizzo di invio della Lista Movimenti o la variazione dell'indirizzo di residenza.

    E' sufficiente scaricare il modulo, compilarlo, firmarlo, allegare tutti i documenti richiesti e specificati sul modulo stesso, inviarlo utilizzando una delle seguenti modalità:

     - via mail a: titolari@dbeasy.it
     - via fax al numero: 02.3488.4832
     - per lettera a:  Servizio Clienti Deutsche Bank Easy  - Casella Postale 14035   20140 Milano

  • ATTENZIONE: si raccomanda di inviare soltanto domande firmate e complete di tutta la documentazione prevista. La mancanza in tutto o in parte di qualche documento non permetterà al Servizio di completare la richiesta.

VARIAZIONE NUMERO DI CELLULARE PER INVIO SMS 3D SECURE (CONFERMA ACQUISTI ONLINE)

E' il numero di cellulare che hai inserito in fase di attivazione del servizio 3D Secure e su cui ricevi la password dinamica tramite SMS per poter concludere i tuoi acquisti online.

Puoi modificarlo utilizzando una delle seguenti modalità:

  • Collegati all’Area Riservata ai Titolari Carte di Credito del sito dbeasy.it e fai la modifica scegliendo la funzione “Protezione acquisti on line” nel menù “Servizi”. Quindi l’opzione “Modifica” numero cellulare. Devi selezionare la carta per cui vuoi effettuare la modifica. Se hai più carte, dovrai ripetere l’operazione per ciascuna di queste.
  • Se hai un conto presso Deutsche Bank e hai attivato db Interactive puoi collegarti al tuo Home Banking, scegliere la voce “Credit & Cards” quindi, dal menù di sinistra, cliccare su  “Carte di pagamento” e infine  “Codice acquisto online”. Procedi all’autenticazione e infine alla modifica del numero di cellulare. Se hai più carte, dovrai ripetere l’operazione per ciascuna di queste.
VARIAZIONE NUMERO DI CELLULARE PER RICEZIONE SMS ALERT

E' il numero di cellulare che hai inserito in fase di attivazione dei servizi SMS (notifica delle spese, saldo e disponibilità residua, saldo in anteprima).

Puoi modificarlo utilizzando una delle seguenti modalità:

  • Chiama il Servizio Clienti della tua Carta indicato sulla Lista movimenti e chiedi la modifica direttamente all’operatore. Ricordati di tenere a portata di mano i seguenti dati: numero della carta di credito, data di nascita, numero di cellulare, gestore telefonico.
  • Collegati all’Area Riservata ai Titolari Carte di Credito del sito dbeasy.it e fai la modifica direttamente scegliendo la funzione “attiva/disattiva SMS” nel menù “Servizi”.
    Seleziona la carta per cui vuoi effettuare la modifica. Se hai più carte, dovrai ripetere l’operazione per ciascuna di queste.
    Dovrai prima di tutto disattivare i servizi esistenti sul vecchio numero e poi attivare i servizi inserendo il nuovo numero.
  • Se hai un conto presso Deutsche Bank e hai attivato db Interactive puoi collegarti al tuo Home Banking, scegliere la voce “Products & Services”, quindi dal menù di sinistra, clicca su  “Attiva Servizi – Avvisi SMS – SMS sulle Carte di credito. Procedi con la disattivazione del servizio e la riattivazione, inserendo il nuovo numero di cellulare. Se hai più carte, dovrai ripetere l’operazione per ciascuna di queste.
     

 

VARIAZIONE NUMERO DI CELLULARE/ FISSO IN ANAGRAFICA

E' il numero di telefono fisso/cellulare che ci hai lasciato per contattarti.

Puoi modificarlo utilizzando una delle seguenti modalità:

  • collegati all’Area Riservata ai Titolari Carte di Credito del sito dbeasy.it e, dopo aver effettuato la login, fai direttamente la modifica scegliendo la voce “Dati anagrafici” dal menu sulla destra “Il mio profilo”. Seleziona la carta per cui vuoi effettuare la modifica. Se hai più carte, dovrai ripetere l’operazione per ciascuna di queste.
  • se hai una carta Deutsche Bank Easy ma non hai un conto corrente presso Deutsche Bank, scarica il modulo di variazione, compilalo come da indicazioni, firmalo negli appositi spazi e  inoltralo via mail, via fax o via lettera ai recapiti indicati sul modulo stesso.
  •  se hai un conto corrente presso Deutsche Bank, recati al tuo Sportello.
FAQ
COME E DOVE POSSO USARE LA CARTA DI CREDITO PER I MIEI ACQUISTI?
  • La tua carta di credito Deutsche Bank Easy può essere utilizzata in qualsiasi negozio, in Italia e all'estero, che espone i marchi dei circuiti Internazionali Visa, MasterCard, Visa Electron. Al momento del pagamento, il negoziante inserirà la tua carta in un lettore elettronico (P.O.S. - Point Of Sale) e digiterà l'importo del tuo acquisto. Il P.O.S. emetterà uno scontrino, non fiscale, in due copie (uno per te e uno per il negoziante); dopo aver controllato l'importo, tu dovrai firmare questo scontrino. Nel caso, ormai raro, in cui il negoziante non fosse munito di P.O.S., utilizzerà una stampigliatrice manuale dove verrà inserito un ordine di acquisto in triplice copia (per te, per il negoziante, per la banca) e che sarà compilato con i dati della transazione. Anche in questo caso servirà la tua firma. Ricordati di conservare le memorie di spesa, almeno fino all'arrivo della Lista Movimenti.
QUALI SONO LE COSE IMPORTANTI DA CONTROLLARE QUANDO PAGO CON LA MIA CARTA?
  • Prima di firmare, controlla sempre che la somma indicata sullo scontrino sia quella giusta.
  • Non firmare uno scontrino o ordine di pagamento in bianco: solo gli autonoleggi, infatti, possono chiederti la firma in bianco sulla ricevuta, a garanzia dell'autoveicolo noleggiato.
  • Conserva tutte le ricevute fino all'arrivo della Lista Movimenti.
COME POSSO RICHIEDERE UNA CARTA DI CREDITO DEUTSCHE BANK EASY?

Scegli, nella vasta gamma di prodotti che Deutsche Bank Easy ti propone, la carta che più si avvicina alle tue necessità (vedi al riguardo la sezione Carte Personali).  Compila online la richiesta del modulo firmalo e allega copia dei documenti e del codice fiscale e spedisci il tutto a: PBC Services – Ufficio Fidi e Processing Credit Card- Piazza del Calendario, 1 - 20126 Milano.
In alternativa puoi scrivere a info.cartedicredito@dbeasy.it per ricevere direttamente al tuo domicilio i moduli di richiesta della Carta.
Ti assisteremo in tutto il procedimento di richiesta che, comunque, è molto semplice.

COSA SUCCEDE ALLA SCADENZA DELLA CARTA?
  • Il rinnovo della tua carta avviene automaticamente e, già prima della scadenza, ne riceverai una nuova direttamente a casa tua. Il periodo di validità della carta è quello indicato sul fronte della plastica: inizia il primo giorno del mese di emissione e termina l'ultimo giorno del mese della scadenza. È importante firmare subito sul retro la nuova carta che ti abbiamo spedito, questa è una regola di sicurezza importante, non dimenticarlo. La vecchia carta deve essere distrutta: tagliala accuratamente in due e gettala via. Ricordati che, quando la carta viene rinnovata, il tuo codice segreto, PIN, resta comunque sempre lo stesso.
CHE COS'E' IL PIN E A COSA SERVE?
  • Il PIN (Personal Identification Number) è un codice segreto di 4 cifre che solo il Titolare può conoscere. Ti serve per prelevare contante, in Italia o all'estero, presso gli sportelli automatici ATM che riportano il marchio del circuito impresso sulla tua carta. Per prelevare denaro presso un ATM: inserisci la carta di credito, digita il tuo PIN e seleziona l'importo desiderato, ritira il contante; a questo punto l'operazione è terminata.
    Ricordati che è molto importante conservarlo sempre separatamente dalla carta di credito. Il PIN ti viene spedito a casa in media quindici giorni dopo la prima emissione della tua carta; quando la carta viene rinnovata, infatti, il tuo codice segreto, PIN, non cambia.
CHE COSA DEVO FARE SE PERDO O DIMENTICO IL PIN?
  • Se perdi o dimentichi il PIN è possibile chiederne una copia, che verrà recapitata entro pochi giorni al domicilio del Titolare.
    Entra nella sezione "Cosa fare in caso di ..." e scopri come richiederlo online oppure scarica il modulo di richiesta PIN.
CHE COSA DEVO FARE SE SMARRISCO O MI RUBANO LA CARTA?
  • Se hai perso o ti hanno rubato la Carta in Italia:
    Chiama subito il Numero Verde 800.207.167 (24 ore su 24, 7 giorni su 7) e comunica gli estremi della tua Carta. Contestualmente potrai richiedere l'emissione di una nuova Carta.
    Poi denuncia la scomparsa alla Polizia o ai Carabinieri e invia copia della denuncia a Ufficio Smarrimento e Furti Deutsche Bank Easy - Casella Postale 14035 - 20152 Milano oppure via fax al numero:
      * 0432 744 422 se hai una Carta Personale
      * 0432 744 423 se hai una Carta Corporate Aziendale
  • Se hai perso o ti hanno rubato la Carta all'estero:
    Chiama subito il numero 0432-744.106 (preceduto dal prefisso internazionale per l'Italia del paese da cui chiami), attivo tutti i giorni, 24 ore su 24. Contestualmente potrai richiedere l'emissione di una nuova Carta.
    Poi denuncia la scomparsa alle autorità di pubblica sicurezza locali. Al tuo rientro in Italia, invia copia della denuncia Ufficio Smarrimento e Furti Deutsche Bank Easy - Casella Postale 14035 - 20152 Milano oppure via fax al numero:
      * 0432 744 422 se hai una Carta Personale
      * 0432 744 423 se hai una Carta Corporate Aziendale.
CHI PAGA PER GLI ACQUISTI FATTI CON LA CARTA RUBATA?
  • Dal momento della segnalazione al Numero Furti e Smarrimenti sei sollevato da ogni responsabilità e da qualsiasi onere per gli usi illeciti da parte di terzi.
    Prima della segnalazione, invece, il Titolare risponde fino a un massimo di 150 euro (come previsto dalla Raccomandazione CEE 489/97).
COSA SUCCEDE SE CAMBIO INDIRIZZO?
  • È indispensabile che Deutsche Bank Easy sia informata del tuo cambio indirizzo, solo in questo modo sarà possibile spedire correttamente la lettera di addebito e le carte rinnovate. I nuovi dati vanno segnalati al Servizio Clienti Deutsche Bank Easy.
    Entra nella sezione "Cosa fare in caso di ..." nella home e scarica i moduli ad hoc.

 

COSA SUCCEDE SE LA CARTA SI ROVINA O SI SMAGNETIZZA?
  • Nessun problema! 
    Entra della sezione "Cosa fare in caso di ..." nella home, scarica il modulo di richiesta e invialo seguendo le istruzioni.
     Il duplicato della tua carta ti sarà recapitato direttamente a casa.
DA COSA DIPENDE IL FIDO DI UTILIZZO DELLA MIA CARTA? POSSO CAMBIARLO?
  • Il fido mensile dipende dal tipo di carta di credito che tu hai scelto. Ricordati però che puoi sempre modificarlo in base alle tue necessità. Ti basta scriverci, indicando nella lettera il nuovo livello di fido che desideri richiedere e allegando i documenti comprovanti il tuo reddito annuo.
    Entra nella sezione "Cosa fare in caso di ..." nella Home per scaricare il modulo di richiesta da  inviare come da istruzioni.
POSSO UTILIZZARE LA CARTA DI CREDITO ANCHE PER PRELEVARE CONTANTE?
  • Puoi prelevare denaro sia in Italia, sia all'estero. La tua carta, infatti, ti dà la possibilità di effettuare operazioni di anticipo di contante presso gli sportelli automatici ATM che espongono il marchio del circuito riportato sulla tua carta (Visa - MasterCard - Electron Visa) e presso gli sportelli bancari che riportano gli stessi marchi.
    Se hai una carta Electron Visa lo sportello bancario al quale ti rivolgi deve essere provvisto di P.O.S., in caso contrario dovrai utilizzare gli ATM abilitati. Ricordati sempre che per prelevare denaro contante devi digitare il tuo codice segreto personale PIN. La commissione applicata all'operazione è del 4%.
QUAL E' IL LIMITE MASSIMO DI PRELIEVO POSSIBILE?
  • L'importo giornaliero massimo prelevabile è determinato in base alla tipologia di carta.
CHE COS'E' IL RATA FACILE?
  • Le carte Deutsche Bank Easy (con l'esclusione di alcune tipologie) ti danno la possibilità di pagare poco per volta le spese effettuate con la tua carta di credito, grazie a un sistema di rimborso rateale che ti consente di suddividere l'importo globale in più rate. Per attivare il servizio di Rata Facile, basta chiamare il numero del Servizio Deutsche Bank Easy della tua carta (lo trovi nella sezione carte, nella pagina ad essa dedicata); allo stesso numero ti potrai rivolgere anche per cambiare la quota mensile di pagamento o per ritornare al rimborso a saldo.
POSSO PAGARE A RATE CON LA MIA CARTA DI CREDITO?
  • Si, lo puoi fare. Al riguardo, leggi la FAQ "Che cos'è Rata Facile?"
QUAL E' IL TASSO DI CAMBIO PER LE SPESE E I PRELIEVI EFFETTUATI IN VALUTA ESTERA?
  • Con l'entrata in vigore dell'euro - e, quindi, con decorrenza 1° Gennaio 1999 - non viene più applicata alcuna commissione sulle spese effettuate nei Paesi aderenti alla moneta unica europea - EMU - e nei paesi dove è applicata la valuta degli stati aderenti all'EMU. Per quanto riguarda le spese effettuate nel resto del mondo, il tasso di cambio, e quindi la conversione in Euro, viene calcolato direttamente dai Sistemi Internazionali - Visa e MasterCard - nel giorno di negoziazione della singola transazione sulla base dei valori medi delle Borse di Londra, New York e Bruxelles. Viene poi aggiunta una commissione pari all'1,75% per oneri di negoziazione.
COME FUNZIONA LA LISTA MOVIMENTI DELLA MIA CARTA?
  • La Lista Movimenti viene inviata con cadenza mensile, se hai usato la carta almeno una volta nel periodo di riferimento.
  • Puoi richiedere di ricevere la Lista Movimenti e verificare le transazioni della tua carta di credito sempre online.

    Scegliendo questa modalità potrai:
    - scaricare e salvare la Lista Movimenti degli ultimi 12 mesi in versione PDF
    - consultare gli ultimi movimenti autorizzati del mese in corso
    - consultare ed esportare in formato elettronico i movimenti degli ultimi 6 mesi
RENDICONTO ANNUALE
  • Se nel mese hai effettuato acquisti con la tua carta, puoi verificarli sulla Lista Movimenti online o sulla Lista Movimenti che ti viene spedita direttamente casa.
    Inoltre, nel mese di dicembre di ogni anno ti verrà inviato per posta il Rendiconto annuale che riepiloga tutti gli acquisti e i pagamenti/storni dell'anno.


    Image
QUANDO E COME POSSO AVERE LA CARTA DI EMERGENZA O CHIEDERE UN ANTICIPO CONTANTE D'EMERGENZA?
  • Se sei all'estero, se ti hanno rubato la carta o se l'hai smarrita, oppure se hai un bisogno urgente di fondi, puoi richiedere una carta sostitutiva provvisoria d'emergenza, o nel secondo caso, un anticipo d'emergenza chiamando un numero telefonico dedicato. Il numero cambia a seconda della carta in tuo possesso:
    • Se hai una carta Visa devi chiamare il Global Customer Assistance Service di Visa (GCAS) al numero (+1) 410-581.3836, attivo tutti i giorni 24 ore su 24. La carta sostitutiva provvisoria d'emergenza, che sarà disponibile entro un giorno lavorativo se sei negli Stati Uniti ed entro due giorni lavorativi se sei in altri paesi stranieri, ti verrà spedita presso l'indirizzo che avrai comunicato, o potrai ritirarla presso la filiale di una banca associata a Visa. (Il servizio Visa di carta sostitutiva provvisoria d'emergenza all'estero non è disponibile se ti trovi in uno dei seguenti paesi: Cuba, Iraq, Iran, Libia, Sudan, Serbia Montenegro).
      Per quanto riguarda l'anticipo contanti di emergenza, il GCAS lo metterà a tua disposizione, generalmente entro un giorno lavorativo dalla data della richiesta, presso la filiale più vicina di una banca associata a Visa o presso un'organizzazione che Visa indicherà a sua discrezione.
    • Se hai una carta MasterCard devi chiamare il MasterCard Global Service Center (MGSC) al numero (+1) 314.542.7111, attivo tutti i giorni 24 ore su 24. La carta sostitutiva provvisoria d'emergenza, che sarà disponibile entro un giorno lavorativo se sei negli Stati Uniti ed entro due giorni lavorativi se sei in altri paesi stranieri, ti verrà spedita presso l'indirizzo che avrai comunicato o potrai ritirarla presso la filiale di una banca associata a MasterCard.
      Per quanto riguarda l'anticipo contanti di emergenza, il MGSC lo metterà a tua disposizione, generalmente entro un giorno lavorativo dalla data della richiesta, presso la filiale più vicina di una banca associata a MasterCard o presso un'organizzazione che MasterCard indicherà a sua discrezione.
COME DEVO COMPORTARMI SE VOGLIO CONTESTARE UN ADDEBITO?
  • Per rendere più semplice e veloce la gestione delle contestazioni, Deutsche Bank Easy ha reso disponibile il servizio FastClaim. Ti basterà entrare nell'Area Riservata, cliccare sull'icona Fast Claim e scaricare il modulo che ti interessa. Potrai, poi, inviarlo a  Deutsche Bank Easy - Reclami Carte di Credito insieme ai documenti richiesti, come indicato nelle istruzioni.

    Al riguardo è importante ricordare che la contestazione deve essere effettuata entro e non oltre 60 giorni dal ricevimento/messa a disposizione delle Lista Movimenti (farà fede la data del timbro postale). Oltre tale data non sarà garantito l'esito positivo della contestazione.  Per informazioni sui documenti da presentare, chiama il Servizio Clienti al numero che trovi nella pagina dedicata alla tua carta.

    Alcuni esempi di contestazioni:
  • Contestazione per Prenotazioni alberghiere annullate
    In genere puoi revocare la tua prenotazione, con una disdetta scritta, anche via fax, entro e non oltre le ore 18.00 del giorno previsto per l'arrivo. Devi sempre chiedere che l'Hotel ti mandi una conferma scritta della disdetta o, in alternativa, che ti fornisca il numero di cancellazione della prenotazione. Di regola, se la disdetta arriva dopo le ore 18.00, l'albergo ha il diritto di addebitarti una notte di ospitalità (e non di più).
  • Contestazioni Autonoleggio
    Se la società di noleggio ti ha addebitato importi differenti da quelli pattuiti, la cosa va ritenuta legittima solo se la vettura viene riconsegnata in condizioni o in data o luogo diversi da quelli stabiliti (ad esempio senza il pieno di benzina, danneggiata, con multe, ecc.).
    Se puoi dimostrare di aver rispettato le condizioni, spedisci la contestazione  allegando:
    • copia della Lista Movimenti e fotocopia fronte e retro della carta di credito;
    • copia del contratto di noleggio sia iniziale sia finale;
    • copia della fattura;
    • tutta la documentazione a supporto delle tue argomentazioni (ad esempio la ricevuta di pagamento della multa, documentazione relativa ad eventuali incidenti, ecc.).
    Per quanto riguarda gli autonoleggi, ti ricordiamo comunque, di accertarti, al momento della riconsegna del veicolo, che le eventuali ricevute (voucher) precedentemente firmate in bianco a garanzia del noleggio siano invalidate (tutte le copie).
  • Contestazioni per spese riportate nella Lista Movimenti non riconosciute
    Se nella tua Lista Movimenti trovi spese che ritieni di non aver sostenuto, spedisci il modulo di contestazionee allegando copia della Lista Movimenti.

    Il Servizio Clienti Deutsche Bank Easy si metterà in contatto con l'esercente e svolgerà gli opportuni controlli per chiarire quanto avvenuto.

db contocarta

VARIAZIONE NUMERO DI CELLULARE PER INVIO SMS 3D SECURE (CONFERMA ACQUISTI ONLINE)

E' il numero di cellulare che hai inserito in fase di attivazione del servizio 3D Secure e su cui ricevi la password dinamica tramite SMS per poter concludere i tuoi acquisti online.

Per modificarlo è sufficiente collegarti a db Interactive, scegliere la voce “Credit & Cards” quindi, dal menù di sinistra, cliccare su  “Carte di pagamento” e infine  “Codice acquisto online”
Procedi all’autenticazione e infine alla modifica del numero di cellulare.

VARIAZIONE NUMERO DI CELLULARE PER RICEZIONE SMS ALERT E SMS PER DISPOSIZIONI ONLINE BANKING

E' il numero di cellulare che hai inserito in fase di attivazione della tua db contocarta e sui cui ricevi gli SMS Alert e gli SMS di conferma delle disposizione effettuate tramite db Interactive.

Per modificarlo, è sufficiente recarti in un Punto Vendita Deutsche Bank Easy o chiamare il Servizio Clienti al numero 02.6995 a tua disposizione dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle 22,00 e il sabato, dalle ore 8,00 alle 14,00. Il Servizio Clienti ti chiederà di identificarti tramite le tue credenziali db Interactive: numero titolare, codice cliente, PIN. Ricordati di tenerli a portata di mano!

GUIDA ALL'USO

Image

FURTO o SMARRIMENTO db contocarta

In caso di furto o smarrimento, blocca subito la tua db contocarta per proteggerti da possibili frodi.

Chiama immediatamente il numero:

  • dall'Italia    800 207.167
  • dall'estero   (0432) 744.106

in funzione 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Entro 30 giorni dalla telefonata invia una comunicazione scritta e una copia della denuncia presentata all’Autorità Giudiziaria o di Polizia con raccomandata A/R a:

Deutsche Bank
Servizio Assistenza Clienti db contocarta
Piazza del Calendario, 3
20126 Milano

Attivazione Rinnovo Carta

LA TUA CARTA E' IN SCADENZA? CLICCA QUI E SCOPRI COME ATTIVARE IL RINNOVO

Ci sono due importanti novità che riguardano il rinnovo della tua carta:

1. la validità della carta è stata estesa da tre a cinque anni
2. a partire da questo invio, la carta ti sarà sempre spedita Non Attiva.
Potrai utilizzare la nuova carta solo dopo un semplice processo di riconoscimento e attivazione.

Ecco come fare:

  • Compila, in tutte le sue parti il Modulo Raccolta Dati Anagrafici che puoi scaricare e stampare da qui
  • Firma il modulo
  • Fotocopia il tuo documento di identità in corso di validità, il tuo Codice Fiscale (o la tua Tessera Sanitaria) e il Certificato di Residenza (Attenzione: la copia del Certificato di Residenza serve solo nel caso in cui la tua residenza sia variata rispetto a quella indicata sul documento di identità)
  • Invia il modulo e la copia dei documenti utilizzando, a tua scelta, uno dei seguenti canali:

    - Posta ordinaria: spedendo, in busta chiusa, a “Microdata - Servizio KYC Deutsche Bank”, Via Gazzoletto, 16/18 - 26100 Cremona (CR)

    - Fax
    : usando il numero dedicato +39 02 91220095 e indicando sulla prima pagina il numero di pagine che stai
    trasmettendo

    - Posta elettronica
    (e-mail): mandando un’e-mail alla casella db.carte@microdatagroup.it allegando i documenti sopra indicate.

In alternativa, chiama il numero dedicato 02 8295.0165, attivo da lunedì a sabato, dalle 08.30 alle 19.00: un operatore compilerà insieme a te il modulo. In questo caso, prima di telefonare, tieni a portata di mano il tuo Codice Titolare, il numero di 10 cifre che viene riportato nella tua lista movimenti mensile e che ti sarà richiesto nel corso della telefonata (la telefonata sarà registrata).

Considera che, come stabilito dall’art. 7, comma 2, del decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231 e dalle disposizioni
attuative della Banca d’Italia, solo se avremo copia dei documenti aggiornati che ti chiediamo di inviarci, potremo
mantenere attiva la tua carta.

IMPORTANTE: ricordati che alla scadenza della vecchia carta, quella nuova sarà utilizzabile solo dopo aver completato
correttamente il processo di riconoscimento e attivazione. Inoltre, se dopo 90 giorni dalla scadenza della vecchia
carta non avrai ancora provveduto a completare il processo di attivazione, la tua carta sarà automaticamente
bloccata e chiusa in modo defi nitivo. Vale a dire che per riavere la carta dovrai necessariamente richiederne una
completamente nuova, come se fosse la prima volta. Nel caso che la carta bloccata in modo defi nitivo sia una carta
principale con carte aggiuntive collegate, anche queste saranno automaticamente bloccate e chiuse.

Glossario

ASSICURAZIONE

Può essere abbinata al finanziamento e fornire una copertura in caso di infortunio/malattia/perdita di lavoro del contraente oppure assicurare il bene (ad es. auto) acquistato tramite finanziamento in caso di incendio, furto ecc. Se il prestito è di tipo “Cessione del Quinto” la copertura assicurativa è obbligatoria.

AUTOVALUTAZIONE DEL CREDITO

Simulatore finanziario che consente, inserendo una serie di dati di tipo reddituale e familiare, di calcolare il valore massimo della rata sostenibile.

AVVISO

Documento atto a richiamare l'attenzione del Cliente sui diritti e sugli strumenti di tutela previsti a suo favore dalla normativa regolamentare del Settore.

BANCHE DATI PUBBLICHE E PRIVATE

Forniscono al sistema bancario e finanziario informazioni sulla posizione creditizia dei clienti. Banche/società finanziarie le utilizzano per verificare la regolarità dei pagamenti del cliente ovvero per analizzare eventuali altre richieste di finanziamento pendenti.

CARTA DI CREDITO

Per carta di credito si intende una varietà di prodotti con caratteristiche molto diverse (carte di debito, carte di credito a saldo, carte di credito revolving, carte di credito prepagate, fidelity card). E’ emessa da una banca/società finanziaria solitamente sotto forma di tessera magnetica, che autorizza l’intestatario a fruire di beni e/o servizi (sia in Italia che all’estero – ad esclusione delle  fidelity card) senza esborso di contanti, garantendo credito ai fornitori (convenzionati con gli istituti stessi), mediante l’apposizione della propria firma su una ricevuta che il fornitore trasmetterà all’emittente il quale a sua volta ne addebiterà l’importo al cliente. Può essere anche strumento di prelievo di denaro contante dagli sportelli bancari (ATM) mediante la digitazione dei codici di identificazione personale. L’addebito dei pagamenti effettuati, ovvero dei prelievi avviene di norma entro il 15 del mese successivo in un’unica soluzione (carte con pagamento a saldo). Per la funzione creditizia da esse svolta, tali carte vengono rilasciate dopo aver effettuato un’analisi sulla solvibilità del cliente da parte dell’emittente; di solito viene fissato un limite mensile massimo di spesa consentito (fido), raggiunto il quale la carta non può essere utilizzata.

CARTA DI CREDITO REVOLVING

La Carta di Credito Revolving permette di rimborsare a rate l'ammontare delle spese effettuate. L'importo della rata della Carta Revolving è regolato dal contratto stipulato con la banca/società finanziaria, ed è generalmente compreso tra il 5 ed il 10% del fido prestabilito, che si ripristina in base ai pagamenti effettuati.
Tuttavia il titolare della Carta Revolving può, ogni mese, variarne l'importo; sul rimborso a rate viene applicato un tasso di interesse mensile (TAN). Con le Carte di Credito Revolving è anche possibile saldare l'importo dovuto, in un unica soluzione; in tal caso gli interessi non vengono addebitati.

CESSIONE DEL QUINTO (CQS)

Forma di finanziamento garantito erogata da banche/società finanziarie, collegata all'ammontare stipendio/pensione percepito dai lavoratori dipendenti/pensionati regolata dal DPR. 180 del 1950 e successive modificazioni.
Con questo prodotto il dipendente/pensionato estingue il finanziamento attraverso la cessione volontaria alla banca/società finanziaria di una quota del proprio stipendio/pensione mensile netto che non può superare la misura massima di un quinto (20%) al netto di competenze non ripetitive.

CODICE DEONTOLOGICO

Documento atto a richiamare l'attenzione del Cliente sull'Informativa che regola i principi di buona condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di credito al consumo, affidabilità e puntualità di pagamento.

CONTRATTO DI FINANZIAMENTO

Il contratto di finanziamento viene redatto per iscritto e una copia viene consegnata al cliente. Può essere sottoscritto sia presso gli sportelli della banca/società finanziaria a cui ci si rivolge, sia  presso il punto vendita di beni/servizi dove il consumatore effettua l’acquisto.

COORDINATE BANCARIE - CODICE IBAN

A partire dal 1º gennaio 2008, il codice IBAN (International Bank Account Number), ossia la codifica internazionale che identifica ciascun conto bancario utilizzato per i pagamenti transfrontalieri, viene utilizzato anche per i pagamenti eseguiti in Italia, in sostituzione delle precedenti coordinate bancarie (codici ABI, CAB e numero di conto corrente). Il codice IBAN è composto da 27 caratteri che indicano: IT (paese dove è domiciliato il c/c), 2 caratteri numeri di controllo internazionale, 1 carattere di controllo nazionale, 1 carattere alfabetico di controllo nazionale (CIN), 5 caratteri numerici per il codice ABI, 5 caratteri numerici per il codice CAB e 12 caratteri numerici per il numero del c/c. L’indicazione del codice IBAN collegato al suo c/c la può recuperare dall’estratto conto che la banca le invia periodicamente.

DEBITO RESIDUO

Porzione di un prestito (a titolo di capitale, che non include cioè gli interessi) che il debitore deve ancora versare al creditore.

DECADENZA DEL BENEFICIO DEL TERMINE - DBT

Indica il venir meno, per il finanziato, del diritto di rimborsare le rate alle scadenze stabilite dal contratto con conseguente immediata esigibilità del residuo credito ancora vantato dall’istituto erogante.

DIETIMI / INTERESSI DI PREAMMORTAMENTO

Per l'eventuale periodo intercorrente tra il trentesimo giorno successivo all'erogazione e la data scelta dal Cliente per il pagamento della prima rata ovvero della data fissata dalla campagna promozionale di vendita, vengono addebitati i relativi oneri, vale a dire gli interessi calcolati al tasso contrattuale, prodotti dalla somma erogata in relazione alla citata ulteriore dilazione di pagamento. Tale computo potrà essere imputato sulla prima rata, oppure saranno cumulati all'importo da rimborsare secondo il piano di ammortamento. Il Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) riportato sul contratto tiene conto dell'effetto di tale cumulo.

DISPONIBILITA' ATTUALE

Indica la parte di fido non ancora utilizzata e pertanto ancora a disposizione del cliente.

DURATA DEL FINANZIAMENTO

Con questo termine si indica il tempo entro il quale il debitore si impegna a restituire alla banca/società finanziaria la somma che quest’ultima gli ha concesso, comprensiva degli interessi maturati nel periodo di dilazione.
Il rimborso avviene generalmente con rate mensili la cui durata varia da qualche mese fino a oltre 10 anni, per importi rilevanti o particolari prodotti.

EROGAZIONE

Con questo termine s’intende la conclusione dell’operazione di finanziamento attraverso la quale la banca/società finanziaria mette a disposizione del cliente le somme richieste. Più precisamente, al cliente viene rilasciato il denaro richiesto (tramite assegno di bonifico ovvero tramite accredito su c/c); nel caso di prestito finalizzato (per acquisto di un bene o servizio attraverso l’intermediazione di un rivenditore), l’importo richiesto viene consegnato direttamente all’esercente.

ESPOSIZIONE IN LINEA CAPITALE

Rappresenta il valore complessivo della parte di debito (esclusi gli interessi) che il debitore deve al soggetto finanziatore.

ESTINZIONE ANTICIPATA

E’ l’opzione che il consumatore può esercitare per estinguere anticipatamente un prestito o un finanziamento in qualsiasi momento, anche parzialmente. Ciò avviene restituendo il capitale residuo, gli interessi e gli altri oneri maturati fino a quel momento nonché, se prevista dal contratto, una somma a titolo di "indennizzo" per il creditore, calcolata sull'importo rimborsato in anticipo.

ESTINZIONE NATURALE

L'estinzione di un finanziamento avviene naturalmente quando il consumatore ha adempiuto a tutti gli obblighi contrattuali pagando le rate previste secondo la durata concordata.

EURIBOR

L'Euribor (Euro InterBank Offered Rate) è un indice e rappresenta una delle due componenti del tasso di interesse di un mutuo a tasso variabile. E' un valore che varia quotidianamente in relazione ai movimenti dei mercati finanziari. L'Euribor è calcolato come media ponderata dei tassi di interesse a cui avvengono le transazioni finanziarie in Euro tra le grandi banche europee. Viene diffuso giornalmente dalla Federazione Bancaria Europea con quotazioni a 1 mese, 3 mesi, 6 mesi.

EUROTAX

Rivista specializzata nel settore auto, riportante le quotazioni di mercato dell'usato.

FIDO

Il Fido può essere definito come l'mpegno assunto da unca banca/società finanziaria di mettere a disposizione del cliente una somma di denaro (importo massimo concesso) o di garantire per suo conto una obbligazione.

GARANTE

E’ colui il quale garantisce l’adempimento dell’obbligazione di un altro soggetto, sottoscrivendo egli stesso il contratto di finanziamento. Nello specifico, nel caso in cui il cliente intestatario del finanziamento non assolva ai suoi obblighi (pagamento delle rate), la banca/società finanziaria è autorizzata a rivolgersi all’altro soggetto affinché quest’ultimo, quale garante, si sostituisca all’intestatario per il pagamento del debito.

INDICATORE SINTETICO DI COSTO - ISC

Espresso in percentuale, indica il costo complessivo del mutuo e rappresenta il tasso effettivo globale che comprende tutti i costi connessi con la stipula di un mutuo. Spese = spese iniziali (istruttoria, perizia, assicurazioni) e spese amministrative (incasso rata, quota annuale di gestione...).

INFORMATIVA EUROPEA DI BASE SUI PRINCIPALI DIRITI DEI CONSUMATORI

Rappresenta il documento precontrattuale riportante tutte le condizioni economiche previste per il finanziamento ed alcuni dei principali diritti del cliente. Tale documento permette al cliente una comparazione delle diverse offerte finanziarie da parte di vari intermediari e quindi gli consente una scelta consapevole sul miglior prodotto per le proprie esigenze.

INSOLVENZA

Con questo termine s’intende l’impossibilità da parte di un cliente a soddisfare gli impegni di pagamento secondo le clausole convenute come, ad esempio, il mancato rimborso di una o più rate.

INTERESSI DI MORA

Rappresenta una penale, espressa in termini percentuali e concordata in fase contrattuale differente dal tasso di interesse richiesto (TAN), che il debitore deve corrispondere alla banca/società finanziaria in caso di ritardato o mancato pagamento di una o più rate del finanziamento. Detti interessi di mora si applicano a tutto il credito non pagato o pagato in ritardo rispetto alle scadenze originarie.

INTEREST RATE SWAP - IRS

L’IRS è un indice e rappresenta una delle due componenti del tasso di interesse di un mutuo a tasso fisso. E' un valore che varia quotidianamente in relazione ai movimenti dei mercati finanziari. L'Eurirs o IRS è calcolato come media ponderata delle quotazioni alle quali le banche operanti nella UE realizzano l’interest rate swap (strumento di copertura dei tassi a cui si concludono dette operazioni finanziarie). Esistono pertanto valori di IRS a 1 anno (detto "IRS 1Y" cioè 1 year), a 2 anni... e via dicendo fino a 40 anni, con valori crescenti all'aumentare della durata.

LEGGE PRIVACY - D.LGS. 196/2003

Legge che, a tutela del diritto di privacy (riservatezza), prevede che l'interessato dia esplicito consenso al trattamento dei propri dati personali.

MUTUO

Prestito concesso da una banca per l'acquisto o la ristrutturazione o l'acquisto/ristrutturazione di un immobile o di un appartamento, o la sostituzione di un altro mutuo. L'operazione avviene erogando al richiedente un certo importo contro iscrizione d'ipoteca a garanzia del rimborso. Il rimborso avviene con rate periodiche; gli interessi sul debito residuo possono essere fissi oppure variabili.

ONERI FISCALI

Sono le imposte che gravano sulla specifica transazione finanziaria e che devono essere riconosciuti allo Stato.

PERFEZIONAMENTO DEL CONTATTO

Dopo la sottoscrizione del contratto di finanziamento, ed in caso di approvazione dello stesso, il cliente riceve presso il proprio domicilio una lettera di avvenuta approvazione (cosiddetta “Lettera di Benvenuto”) da parte del soggetto finanziatore, nella quale vengono riepilogate con chiarezza le principali condizioni economiche del contratto. La ricezione della lettera sopra menzionata realizza il perfezionamento del contratto stesso.

PERSONAL IDENTIFICATION NUMBER - PIN

È il codice segreto di sicurezza necessario per utilizzare una tessera bancomat o prelevare denaro con carta di credito.

PIANO DI AMMORTAMENTO

E’ la modalità con cui vengono stabiliti i tempi di rimborso del prestito e la composizione dell’importo delle varie rate una volta applicato il tasso di interesse concordato (TAN).
Normalmente nel credito al consumo, il piano di ammortamento c.d. “alla francese”, prevede una rata costante da versare a scadenza concordata (nella maggior parte dei casi su base mensile). Al momento della stipula del contratto si stabilisce una rata il cui importo rimane fisso (salvo il caso si sia optato per una formulazione a tasso variabile o con applicazioni di tassi differenti predeterminate all'inizio del prestito) per tutta la durata del finanziamento.
L’importo totale di ogni rata è la somma della parte di capitale che si restituisce (quota capitale) e degli interessi dovuti (quota interessi). Le due parti che la compongono variano notevolmente, anche se la loro somma è costante. Le quote sono crescenti per il capitale e decrescenti per gli interessi, quindi inizialmente la rata è composta prevalentemente da interessi, mentre più si avvicina la scadenza, più aumenta la quota capitale rimborsata.

PIANO DI RIMBORSO

Numero e cadenza periodica delle rate di rimborso del finanziamento.

PREMIO ASSICURATIVO

Onere corrisposto alla banca/società finanziaria per l'attivazione di garanzie assicurative.

PRESTITO FINALIZZATO

Sono contratti di credito al consumo che hanno ad oggetto l’acquisto di determinati beni o servizi. La stipula del contratto, che di norma avviene nell’esercizio commerciale dell’esercente che ha venduto il bene/servizio, prevede che l’importo erogato non venga accreditata al cliente, ma alla società che vende il prodotto o servizio per il cui acquisto si è richiesto il finanziamento.

PRESTITO PERSONALE

E’ il finanziamento di una somma di denaro da parte di una banca/società finanziaria, ad un tasso d’interesse solitamente fisso, che il cliente deve restituire secondo un piano di ammortamento a rate costanti.
Il prestito personale fa parte della categoria dei finanziamenti non finalizzati, in quanto non direttamente riconducibili all’acquisto di un determinato bene o servizio. E’ rivolto a quelle persone fisiche che avendo bisogno di liquidità richiedono denaro alle banche/società finanziarie, senza dover dare spiegazioni sullo scopo della somma richiesta.

RAPPORTO INTERBANCARIO DIRETTO - RID

Ordine di incasso di crediti che presuppone una preautorizzazione all’addebito in conto da parte del cliente debitore. L’esecuzione dell’ordine prevede la trasmissione attraverso un’apposita procedura interbancaria delle informazioni relative agli incassi da eseguire dalla banca/società finanziaria del creditore a quella del debitore (banca domiciliataria).

RATA

Versamento periodico (normalmente mensile) da corrispondere alla banca/società finanziaria come rimborso del finanziamento ricevuto; detto importo è la somma di due componenti (quota capitale e quota interessi).

RECESSO

Facoltà in capo al cliente di sciogliere il contratto già stipulato, restituendo tutte le somme ricevute a titolo di finanziamento, oltre interessi, ove dovuti, con conseguente cessazione dell'obbligo di corrispondere le rate stabilite nel piano di rimborso. Il recesso può essere richiesto dal cliente entro 14 gg da perfezionamento del finanziamento, senza alcuna penale. Il cliente deve comunicare entro detto termine la sua volontà all’ente erogante tramite una Raccomandata a/r. L’eventuale copertura assicurativa sottoscritta, viene annullata di conseguenza.

RISOLUZIONE PER INADEMPIMENTO

Scioglimento del contratto di finanziamento che consegue all'inosservanza di taluni obblighi facenti capo alla/e parte/i. Tale eventualità può essere prevista da apposita clausola con la quale le parti prevedono espressamente che il contratto dovrà considerarsi automaticamente risolto qualora una (o più) determinata/e obbligazione/i non venga/no correttamente adempiuta/e.

RIVENDITORI CONVENZIONATI

Negozi e punti vendita che, avendo stretto un accordo una o più banche/società finanziarie, possono offrire ai propri clienti l'opportunità del pagamento rateale per l’acquisto di beni o servizi.

SPESA ISTRUTTORIA

Importo richiesto dall'intermediario finanziario per recuperare il costo dell'operatività necessaria all'erogazione del finanziamento. Prima dell’erogazione, la banca/società finanziaria svolge un'analisi approfondita del cliente; per tale analisi, l’intermediario finanziario sostiene delle spese, che generalmente vengono forfettariamente determinate rispetto al finanziamento erogato.

TASSO ANNUO EFFETTIVO GLOBALE - TAEG

Rappresenta il costo o tasso di interesse reale, effettivo del finanziamento. Reale perché oltre a considerare il TAN, include tutte quelle spese accessorie che gravitano intorno ai mutui o ai prestiti. Il TAEG è altresì variabile in quanto è direttamente proporzionale alle spese: maggiori sono i costi, più alto risulterà il TAEG e viceversa. Nel calcolo del TAEG, ove previste, rientrano ad es. le seguenti spese: istruttoria; apertura e chiusura della pratica di credito; riscossione dei rimborsi e incasso della rata; assicurazione obbligatoria intesa a garantire il rimborso totale o parziale del credito ed in genere ogni altra spesa prevista dall'operazione di finanziamento. Sono compresi altresì gli oneri fiscali (imposta di bollo per finanziamenti fino a 18 mesi oppure imposta sostitutiva per i finanziamenti superiori a 18 mesi)  da corrispondere allo Stato.

TASSO ANNUO NOMINALE - TAN

E’ il tasso di interesse base al quale viene concesso un finanziamento. Con questo tasso di interesse viene calcolato il piano di ammortamento. Il TAN, a differenza del TAEG, non comprende le spese accessorie che sono poi quelle che fanno lievitare il costo globale del prestito, ad es. le perizie, l'istruttoria, le spese per i bollettini postali, etc.

TASSO EFFETTIVO GLOBALE - TEG

Viene calcolato come il TAEG ma vengono esclusi gli oneri fiscali (imposta di bollo per finanziamenti fino a 18 mesi oppure imposta sostitutiva per i finanziamenti superiori a 18 mesi) da corrispondere allo Stato.

Il TEG fornisce elementi utili ad accertare se le condizioni di costo (spese, interessi e oneri di varia natura) delle operazioni creditizie praticate dalle banche/società finanziarie presentano carattere usurario. Le operazioni creditizie sono a tal fine ripartite in categorie omogenee (le categorie di crediti al consumo - crediti finalizzati, crediti a rotazione o revolving, prestiti personali, la cessione del quinto dello stipendio – e anche altre categorie di rapporti creditizi), e, all’interno delle singole categorie omogenee, suddivise per classi di importo.

Deontologia